@fotopavia su Instagram

venerdì 26 febbraio 2016

Materainside, oltre il social c'è di più


Guido Tortorelli, Lorenzo Iacovone, Angelo Di Marzio e Filippo Tuzio sono i fantastici quattro del team di Materainside, un progetto che sarebbe riduttivo definire social poiché vuole promuovere la Città dei Sassi con tante iniziative concrete.
Per saperne di più ho rivolto loro qualche domanda che pubblico di seguito.



Quando nasce “Materainside”?
Materainside nasce a Luglio 2014 su Instagram. Un gruppo di ragazzi con un forte senso di appartenenza nei confronti della propria città, creano un profilo per postare scatti sensazionali della città dei Sassi. Il discreto successo ottenuto, spinge i ragazzi di Materainside ad entrare anche nel mondo di Facebook: nasce così a settembre dello stesso anno la pagina dedicata a questa iniziativa. Intanto Materainside comincia ad offrire diverse rubriche (attualmente sono 9 in tutto) che spaziano dalle tradizioni, agli usi, ai costumi, ai detti popolari. Il gruppo si arricchisce di nuovi amici. Oggi Materainside è presente sui più importanti social: da Instagram a Facebook, a Twitter, un canale su Youtube anche se il fulcro del progetto resta il sito web, wwww.materainside.it.
Attualmente Materainside è formata da un team di 25 ragazzi che anche se spesso costretti per motivi di studio o di lavoro ad una lontananza forzata, restano sempre legati indissolubilmente a questa città.
Quali sono gli obiettivi del vostro sito ed in particolare del  profilo instagram?
Materainside è un blog apolitico, senza fini di lucro, che si pone l'obiettivo di promuovere il territorio e valorizzare le eccellenze lucane attraverso la riscoperta delle antiche tradizioni e lo studio della storia della città. Materainside vuole essere un punto d'incontro per tutti i cuori materani e vuole offrire, soprattutto ai giovani, una speranza per il futuro. La nostra città come testimonia il titolo conquistato di Capitale Europea della Cultura per il 2019, è ricca di potenzialità e risorse. Attraverso il nostro profilo Instagram cerchiamo di svelare i tanti pezzi del puzzle che compongono questa splendida città. Esploriamo ogni tipo di Chiesa, Piazza, Rione, Monumento con l'obiettivo di far conoscere questa splendida Terra d'incanto.

Quali sono i criteri di selezione delle foto che vengono pubblicate?
Per quanto riguarda i criteri di selezione delle foto, noi preferiamo proporre foto naturali, senza effetti speciali. Diamo priorità alla semplicità, un valore molto caro alla popolazione materana. Matera è una città molto bella, di conseguenza il nostro obiettivo è quello di far conoscere e apprezzare le sue infinite sfumature postando foto che meglio possano spiegare la classica giornata quotidiana materana.
Quali sono i principali metodi utilizzati per promuovere la gallery?
I metodi principali che utilizziamo per promuovere la nostra gellery sono la condivisione e la collaborazione con altre importanti realtà social del territorio. Collaboriamo, volentieri, per un unico grande obiettivo: la promozione di Matera.
Cosa ne pensate della nascita dei profili instagram che condividono le fotografie?
Siamo davvero felici della nascita di profili instagram che condividono fotografie perchè possono permettere di viaggiare con la mente. 
Quali sono i progetti futuri di Materainside?
Per il futuro ci auguriamo, innanzitutto, di coinvolgere tanti giovani per alimentare uno scambio che ci possa arricchire maggiormente. Sicuramente continueremo con il nostro impegno di promozione del territorio e valorizzazione delle eccellenze materane su tutti i social e proveremo ad organizzare anche altre iniziative culturali che vadano oltre  il mondo dei social. 
Ringraziando Guido, Lorenzo, Angelo e Filippo per la collaborazione, non mi resta che complimentarmi per la passione che dedicano a questo progetto di valorizzazione della loro città.



Nessun commento:

Posta un commento