@fotopavia su Instagram

domenica 14 febbraio 2016

Lo stagno del Dio degli abissi

Così viene chiamato il lago di Molveno, uno dei luoghi più incantevoli del Trentino.
Chiunque passi da queste parti non può non cedere alla tentazione di immortalare il suo ricordo in un click, per questo sono tante le fotografie del lago che ho trovato nel corso della mia ricerca ed è stato difficile selezionare sole cinque gallerie che mi accingo a segnalarvi.
La prima che ho trovato è quella di Enke. Tre sono i suoi scatti del lago di Molveno che esaltano  la natura dolomitica regalando un paesaggio da favola anche se una di queste mi ha colpito particolarmente: descrive un cielo ancora azzurro che contrasta con il blu notte del lago ed il nero delle montagne che  stanno assistendo alla ritirata del sole  al termine del suo lavoro quotidiano.
C'è poi la galleria di Giulio, in arte @giragiu con due scatti veramente originali, uno di questi lo potrei chiamare il lago allo specchio, il secondo è uno scorcio del lago circondato da tutte le montagne. Proseguo con la gallery di Harvey Zach meglio nota come @millenniumforce2015. Qui potete trovare tante belle testimonianze dei laghi italiani che ha visitato anche se le foto di Molveno risaltano per originalità e brillantezza dei colori.
Non poteva mancare la testimonianza preziosa di Natalia Koval che ci regala un paesaggio surreale, dove la bellezza del lago e della montagna possono essere tranquillamente ammirate da una panchina ancora deserta. Concludo con le foto di Damiano Salgaro, appassionato macinatore di km in sella alla sua inseparabile mountain bike che durante una sosta tecnica in riva al lago ha colto l'occasione per regalarci uno scorcio veramente molto originale.

Nessun commento:

Posta un commento