@fotopavia su Instagram

sabato 16 gennaio 2016

L'Osteria della bistecca di Firenze


IL MANGIONE VIAGGIATORE – 2^ PUNTATA

di Fausto Scali

Ciao a tutti eccoci qua per il secondo round!
Questa volta a finire sotto la lente è la città di Firenze! ma non proprio tutta la città! Neanche i musei! Ma ovviamente la specialità di Firenze! Come tutti ben sanno trattasi della bistecca alla fiorentina! Niente a che vedere con le altre bistecche che si trovano in Italia! Il posto che vi consiglio oggi “dove gustare questa ghiottoneria è l’Osteria della bistecca! La trovate a firenze in via Luigi Gori 3 (tel.055.315657)
Si tratta di una trattoria con personale molto simpatico dove si possono gustare numerosi primi e altrettanti secondi tipicamente toscani e non!
Personalmente vi consiglio pasta con pomodoro e salsiccia oppure pasta alla carbonara, 2 tra le scelte migliori che offre il menù! La pasta al contrario della maggioranza dei ristoranti è fatta da loro quindi è sicuramente molto più gustosa! Oltretutto le porzioni sono abbondanti già con un primo si può essere a posto!

I secondi
Qui abbiamo carne di ogni tipo: filetto, controfiletto e spezzatino con patate. Le spezzatino è particolarmente buono e ricorda per gli aromi usati e la modalità di cottura, la tradizione dei contadini toscani. Di sicuro un piatto che non potrete certo mancare di apprezzare! Le fiorentine; bè che dire qua non ci sono parole se decidete di gustare una di quelle non prendete davvero nient’altro. La morbidezza e il sapore succulento di questa carne fa dell’Osteria della bistecca il miglior posto di Firenze dove poter gustare questa specialità gastronomica!


I dolci
Anche per gli amanti dei dessert c’è di che sbizzarrirsi tra sacher, babà e gelati di ogni tipo! In questo periodo tra l’altro hanno anche le chiacchiere di carnevale “provate da me personalmente veramente squisite!!

Ultima raccomandazione: purtroppo il sabato e la domenica sono sempre chiusi e nei giorni feriali è sempre meglio prenotare perché molto spesso c’è il pienone! Ora vi devo lasciare: mezzogiorno si avvicina e il pranzo mi aspetta e io non sono certo un tipo che fa aspettare! Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento